Fiere ed Eventi

22/19 Tourism Update

10

Giu

                                                    

22/19 Tourism Update - Tutte le novità dal mondo travel!


Nuove commissioni su Booking.com

La piattaforma di news per il turismo preferente.com ha diffuso la notizia che Booking si starebbe preparando a chiedere agli albergatori le commissioni non solo sui servizi prenotati online tramite il proprio portale, ma anche su quanto acquistato direttamente in albergo, come ad esempio un trattamento spa oppure una partita di golf. Ecco i dettagli.

TTG Italia

                                            

La riorganizzazione del settore turistico

Al momento, in Italia, non esiste una caratterizzazione sistematica e aggiornata per definire le strutture ricettive diverse dagli alberghi, che tenga conto della diffusione delle piattaforme turistiche digitali come Airbnb. Queste ultime potrebbero quindi essere d’aiuto per riorganizzare il settore turistico nazionale.

Il Foglio

                                   

Hotel e chatbots

Per una struttura ricettiva è importante domandarsi quale parte della comunicazione delegare ad una macchina (pre, durante e post soggiorno) e quale no. L’utilizzo dei chatbots nell’ospitalità crea sempre qualche perplessità, soprattutto per gli errori che potrebbe commettere nella relazione con gli ospiti. Ecco come regolarsi.

Officina Turistica

                             


Italiani e social network

Blogmeter pubblica la tradizionale analisi sull’utilizzo dei social network da parte degli italiani, che riconferma Facebook, Youtube e Whatsapp come le piattaforme più utilizzate. Crescono Instagram e Pinterest e, naturalmente, le Storie. Ecco i numeri.

Il Corriere della Sera

                                   


Video: la Nasa apre al turismo spaziale

Dal 2020 si potrà volare nello spazio senza essere astronauti. La Nasa ha infatti aperto la Stazione Spaziale internazionale per trasformarla in un albergo orbitante. Il costo di una notte? 35 mila dollari. Guarda il video!

Il Sole 24 Ore

                                     

 


 

Grazie per aver letto Tourism Update, ti aspettiamo la prossima settimana!